Considerazioni sui mercati e qualche idea alternativa

Scritto il alle 08:58 da andreaforni

Il +6% della nostra Borsa ha scatenato ogni genere di commento sui media  sui blog specialistici. Non c’è bisogno di aggiungere anche il mio pensiero, che invece viaggia libero verso altri orizzonti. Come vanno le borse del mondo? L’indice MSCI World ce ne fornisce un’idea.

L’altro giorno all’outlet a caccia di saldi ho comprato un set di asciagumani Frette. Un tempo era una marca di alto livello e con prezzi inavvicinabili. Oggi la trovo all’outlet a sconto 50% e l’etichetta riporta “made in Turkey”. La settimana scorsa al centro commerciale avevo già notato molti prodotti fatti in Turchia. Come va questo Paese cuscinetto tra Oriente e Occidente?

Questo per dire che ottimi investimenti si possono fare tenendo gli occhi aperti su quello che ci circonda. Un’altro esempio: l’altro giorno in un negozio di giocattoli parlavo con il titolare di marche storiche di modellini. Rivarossi: sparita. Bburago: sparita.  Lima: fatta in Cina. Tamiya: fatta nelle Filippine. Se i giapponesi della Tamiya producono modelli di alta qualità in quel paese varrà la pena di seguire l’economia filippina nei prossimi anni, forse è in corso quel trasferimento di tecnologia che creerà le basi per il loro sviluppo del prossimo futuro.

Tornando a casa nostra, era possibile capire l’ultimo movimento rialzista (a parte l’ottovolante della speculazione) partito a fine luglio? Vediamo il grafico del future FIB sul Triple Screen e poi sull’intraday. Notare sul weekly la divergenza rialzista tra prezzo e MACD e RSI.

Stesso ragionamento sul grafico intraday a 1 ora. Ancora più bella e accattivante. Bisognava avere molto, molto coraggio (o incoscenza) e puntare al rialzo. Come scrive Elder nel suo ultimo e-book dedicato alle divergenze, queste sono il segnale più forte in assoluto per identificare i minimi e i punti di svolta.

Infine, il faro guida del BUND ci indica se le borse azionarie dicono la verità in merito al trend. Attenzione che siamo vicini a importanti livelli di supporto dopo che per due settimane il prezzo è stato respinto in giù costruendo anche un doppio max decrescente. Già la violazione di area 142 sarebbe un buon segnale, se poi rompe i 140 si scende a precipizio.

Ricordo che il blog terminerà le pubblicazioni a Ferragosto. Per restare in contatto con me vi consiglio di iscrivervi alla mailing list gratuita del mio sito www.frntrading.com. Dal 27 agosto inizierò a mandare agli iscritti newsletter informative su corsi, videolive, report a pagamento e gratuiti e iniziative che organizzerò da settembre in poi.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 7.8/10 (5 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +3 (from 3 votes)
Considerazioni sui mercati e qualche idea alternativa, 7.8 out of 10 based on 5 ratings
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Articoli del Network di Finanza.com
Non ci sono particolari novità, anche se lo SP500 ha dato qualche segnale di debolezza. La situaz
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
Oggi aggiorno la situazione ciclica dell’indice americano S&P 500. I canali di lungo period
Oggi vorrei fare una riflessione su un concetto che ho letto ieri, scritto da un trader in Italia co
Aggiornando l’analisi di lungo periodo dell’indice Hang Seng attraverso il battleplan Ventennale
Come già detto ieri lasciamo da parte la fantasia e concentriamoci su quello che farà la giuri
FTSE Mib: Il listino italiano testa in apertura la resistenza a 22.261 punti. Ieri infatti, dopo 9
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
Prelievi senza carta, pagamenti tramite app e bonifici istantanei. Sono solo alcune delle evoluzioni
Malgrado la sua giovane età, il BitCoin si è già reso protagonista di diverse avventure. È p